20/11/2012 – SOFTPI.COM E SAP: UNA PARTNERSHIP SEMPRE PIÙ STRETTA

softpi400x150

C o m u n i c a t o     S t a m p a

SOFTPI.COM e SAP: una partnership sempre più stretta

Il VAD amplia l’offerta delle soluzioni Crystal Solutions firmate SAP con la nuova suite Crystal Server – analytics edition, la più completa offerta per la Business Intelligence e per il Data Warehouse alla portata delle piccole e medie aziende.

 

20 novembre 2012 – Il distributore di soluzioni legate alle aree database, infrastruttura e management, storage e strumenti di sviluppo Software Products Italia (SOFTPI.COM) rende disponibile, in qualità di VAD SAP, SAP Crystal Server – analytics edition. Completa, integrata e facilmente accessibile, questa nuova soluzione di Business Intelligence e Data Warehouse per la prima volta permette anche alle aziende di medie dimensioni di lavorare agli “universi” di BusinessObjects, appoggiandosi a un database analitico ad alte prestazioni alimentato dalle fonti dati in produzione.

Da quando lo scorso luglio SOFTPI.COM ha preso in carico da SAP la commercializzazione delle soluzioni SAP Crystal – che si affiancano in particolare a quella di SAP Sybase SQL Anywhere, già in atto da diversi anni -, il VAD si candida sempre di più come punto di riferimento per il Canale nell’ambito delle soluzioni software del mercato business. Crystal Server – analytics edition rappresenta infatti la migliore soluzione disponibile in grado di consentire agli utenti aziendali di esplorare, visualizzare, creare report, controllare e gestire informazioni strategiche in modo semplice e in condizioni di sicurezza.

“Crystal Server – analytics edition supporta gli utenti nell’analisi di grandi quantità di dati e nella loro trasformazione in informazioni salienti, disponibili ai giusti livelli aziendali” afferma Andrea Guidi, Responsabile Commerciale e Marketing di SOFTPI.COM. “Si presenta come uno strumento completo perché, rispetto a Crystal Server, si arricchisce di un database analitico primario e di uno strumento di ETL (Extract, Transform, Load) per alimentarlo. E’ altamente scalabile e il prezzo di base lo rende alla portata anche della piccola e media azienda, che potrà così creare il proprio sistema integrato di business intelligence”.

Un solo prodotto, molti vantaggi

Se è vero che in contesti di business fortemente concorrenziali come quelli di oggi, la BI sta diventando il nuovo differenziale competitivo, Crystal Server – analytics edition unisce la potenza e la ricchezza di funzionalità di SAP Crystal Server, di SAP Sybase IQ e di SAP Data Integration – Edge edition in un’unica, intuitiva soluzione di BI. Le piccole e medie imprese che non dispongono di ingenti budget possono così ottenere un grande vantaggio competitivo dall’analisi dei dati a costi contenuti. Si configura come un unico pacchetto software semplice da installare e, tra i suoi punti di forza, annovera la capacità di analizzare i dati provenienti da qualsiasi fonte e di distribuirli ad hoc per ogni specifico tipo di business o per dipartimento aziendale.

La suite si fa in tre

L’utente che sceglie di utilizzare SAP Crystal Server – analytics edition può beneficiare di tre distinte funzionalità: di business intelligence, di data integration e anche analitiche, novità principale del prodotto. A farsi carico della BI è SAP Crystal Server che, grazie a funzionalità avanzate di esplorazione dati, reporting e gestione dei cruscotti, consente agli utenti aziendali di prendere decisioni oculate. Combinando la flessibilità del software SAP Crystal Reports, la ricchezza di SAP Crystal Dashboard Design e la potenza di SAP BusinessObjects Explorer, questa soluzione identifica le informazioni cruciali da tutte le applicazioni e fonti di dati con semplici strumenti e ricerche basate su parole chiave, monitora le performance in tempo reale e fa girare analisi di simulazione. In una parola: trasforma grandi moli di dati in suggerimenti gestibili. Gli utenti già in possesso di SAP Crystal Server si possono convertire all’Analytics Edition ad un prezzo irrisorio o, se non sono sotto contratto di manutenzione, attivare semplicemente un upgrade. Le funzioni di data integration sono demandate a Data Integration – Edge edition che consente di accedere univocamente a tutti i dati provenienti da diverse sorgenti all’interno dell’azienda, nonché di eseguire ricerche dettagliate indipendentemente dal volume di dati. Non da ultimo, le funzioni analitiche sono presiedute da Sybase IQ Server, il server progettato in modo specifico per l’analisi avanzata, in grado di operare con volumi elevati di dati strutturati e non. Scalabile, flessibile e idealmente concepito per i Big Data, ha una capacità di analisi fino a 100 volte più veloce rispetto a programmi tradizionali e si caratterizza anche per l’avanzata ottimizzazione delle query e per le ottime performance nelle ricerche.

Software Products Italia – (www.softpi.com) – Software Products Italia (Softpi) ha sede a Sesto Fiorentino, con uffici a Milano, Roma e Salamanca. La società distribuisce e supporta sul territorio nazionale, in Spagna e Portogallo, prodotti leader nelle aree: database – infrastruttura e management, storage e strumenti di sviluppo. Punto di forza di Softpi é da sempre stato il supporto erogato sui prodotti distribuiti, fornito sia direttamente che tramite una qualificata rete di VAR e System Integrators. Softpi offre ai propri clienti, oltre un puntuale supporto tecnico, anche un’estesa gamma di servizi professionali tipicamente orientati all’integrazione di sistemi, al rightsizing, all’avvio di progetti complessi e in generale alla formazione del personale sulle tematiche legate ai prodotti trattati. Tra i clienti vanno annoverate alcune fra le più importanti aziende italiane nei settori: finanziario, industriale, dei servizi ICT, della pubblica amministrazione, editoriale e universitario.

 

Contatti per la stampa:

Zoe Perna – Mob +39 333 258.59.59
Via Moise Loria, 23 – Milano
Tel. +39 02 97.699.600
e.mail: b2b@napermultimedia.com
Andrea Guidi
Responsabile Commerciale
Tel. +39 055 33651
2018-02-01T13:43:57+00:00 20 novembre, 2012|Categories: Press|
Per richiedere maggiori informazioni cliccare qui