Sistema di calcolo della produttività dei mercati 2018-02-01T13:40:34+00:00

SISTEMA DI CALCOLO DELLA PRODUTTIVITÀ DEI MERCATI

Il sistema è stato realizzato allo scopo di calcolare la produttività dei mercati di una catena della grande distribuzione organizzata successivamente all’introduzione di una metodologia di lavoro standard per tutti i punti vendita.

In base ad alcune tabelle di lavorazione e ai relativi tempi standard, e dipendentemente dal volume di prodotti immessi a mercato in una settimana, del numero di giorni lavorati, addetti presenti, ecc. e alle caratteristiche fisiche del mercato (area delle superfici dedicate ad ogni reparto, numero casse, ecc.), viene definito un numero “ottimale” di ore lavorate per reparto. La differenza percentuale fra questo risultato ottimale e le ore effettivamente lavorate rappresenta la produttività del reparto all’interno del mercato.

Sono gestiti 7 reparti:

Scatolame, Carne, Ortofrutta, Pesce, Salumi&Latticini, Gastronomia e Non-Food, ognuno con le proprie tabelle, i propri tempi e il proprio calcolo della produttività.

Struttura del sistema

La parte Server è gestita attraverso ORACLE 7.3.3 su un sistema Unix e Hardware Syquent a gestione del gruppo Sistemi Informativi dell’Azienda. La gestione del Server è stata affidata alla SOFTPI e l’analisi, il disegno delle basi dati, la generazione di parte del codice e tutta la documentazione è stata realizzata attraverso il CASE “Silverrun” della CSA. La parte Client è stata realizzata per un funzionamento Multipiattaforma (MAC OS e Windows NT) con OMNIS 7 3.5.

Principali Caratteristiche Sistema 

Il sistema è diviso fondamentalmente in cinque parti:

1 – Gestione tabelle
Per ogni attività all’interno di un reparto (p.e. Ricevimento e Stoccaggio Carne, Disimballo Scatolame) e per le attività comuni ad ogni reparto (Pulizie, Ricevimento Merce, ecc.) vengono gestite le tabelle corrispondenti dei tempi standard di lavorazione, movimentazione e gestione.

Il sistema lavora ad accessi: esistono quattro “livelli” di accesso con diverse possibilità di intervento sulle tabelle, dalla gestione completa alla sola lettura e stampa dei dati.

Esistono tre diverse sezioni logiche:

  • una prima sezione dedicata alle tabelle base del sistema (Mercati, Reparti, Attivazione del Calcolo, Lancio e Lettura dei risultati delle Elaborazioni)
  • sette parti per ogni reparto (divise a loro volta in tabelle inerenti all’articolo, alla anagrafica reparto e alle attività varie)
  • infine la sezione dedicata all’inserimento dei dati di input dai mercati (ore lavorate, addetti presenti, ecc.).

Ogni azione viene gestita attraverso Stored Procedures sul server Oracle e chiamate dal Client OMNIS.

2 – Gestione elaborazioni consuntive
Gli utenti o il sistemista possono preparare delle elaborazioni per reparto/anno/settimana che vengono lanciate automaticamente in periodi di basso uso del server per il calcolo della produttività dei mercati attivi.

Il risultato viene salvato su una tabella di totalizzazione, e la documentazione (log) dell’avvenuto è gestito con due tabelle di messaggistica presentate all’utente e al sistemista.
Il calcolo viene completamente realizzato con Stored Procedures automatiche con gestione degli errori e controllo dei dati che non bloccano l’elaborazione ma ne permettono il buon fine sui dati coerenti (p.e. se si richieda la produttività del reparto carne su 150 mercati e solo di 10 di essi si hanno dei dati corretti e completi, il sistema comunque realizza il calcolo di quei 10, avvisando dell’impossibilità del calcolo sui rimanenti 140).
 
3 – Comunicazioni con il Sistema Informativo dell’Azienda
Alcune parti dei dati interessanti il sistema sono gestiti dal DataWare House dell’azienda, e vengono rimappati e letti dal sistema produttività al momento del lancio di una elaborazione o della gestione delle tabelle base (Immesso a mercato, Anagrafica Articoli e Mercati, incroci fra tabelle DWH e Produttività).
Il DWH è realizzato sempre su ORACLE e gestito dal reparto Sistemi Informativi dell’azienda.
 
4 – Gestione elaborazioni previsionali
Il sistema permette anche il calcolo previsionale delle ore necessarie per reparto al lavoro di una settimana successiva, ricevendo dal gestore del mercato un’ipotesi di immesso per ogni reparto e producendo un documento Excel di semplice lettura e gestione a mercato con riportate, per fascia oraria, il fabbisogno del mercato.
 
5 – Comunicazioni con il mercato
Un’ultima sezione riguarda la comunicazione con i mercati per l’inserimento dei dati di previsionale e il ritorno della previsione dal Server, realizzata attraverso una gestione WEB delle comunicazioni attraverso Internet.
In automatico, il sistema produttività riceve i dati da ogni mercato, lancia le elaborazioni previsionali, prepara il risultato in formato leggibile da Excel e lo rimanda al mercato, dove viene caricato e letto e gestito.
Per richiedere maggiori informazioni cliccare qui